Lettere per una ragazza russa

Ecco due esempi di lettere scritte per ragazze russe, lettere vere da spedire via email o anche cartacee.

“Cara Natasha,

Un saluto da Roma!
Il mio nome è Emanuele Maniscalco e sono italiano.

Natasha, non ho potuto non notare il tuo profilo fra i tanti dell’agenzia Cuori dell’Est. Il tuo sorriso luminoso spiccava fra i tanti e mi ha affascinato.

Tu sei molto attraente, e ho notato che condividiamo molti interessi. Per la pittura, ad esempio, o per il giardinaggio.

Mi sembri il tipo di persona che mi piacerebbe conoscere, e ti scrivo con la speranza di poter cominciare una amicizia che possa forse tradursi in una relazione speciale, una relazione che entrambi stiamo probabilmente cercando.

Consentimi di dire qualcosa di me.

Sono nato il 13 luglio del 1965, ho 40 anni.

Sono nato e cresciuto a Roma. Ho un fratello e due sorelle che vivono anch’essi nella Capitale, come i miei genitori.
A scuola, mi piaceva molto studiare le arti e le lingue. Poi, all’università ho preso una laurea in economia.

Ho continuato gli studi all’estero, e adesso lavoro come consulente per una grande azienda. E’ un buon posto, che mi dà la giusta stabilità per pensare a una famiglia.

Nel tempo libero, mi piace dipingere, e prendermi cura delle piante del mio giardino. Non bevo se non occasionalmente e non fumo.

Ho letto che anche tu ami il giardinaggio. Quali sono le altre tue passioni?

Natasha, ti piacciono i fiori?

Sono alto 1,78 e peso 80 kg. Sono single, e non sono mai stato sposato, anche se adesso desidero molto una moglie e una famiglia felice. Cerco un partner che sia amabile e leale.

Natasha, spero tanto che troverai la mia lettera interessante e mi risponderai presto.

Adesso, Natasha, raccontami anche di te. Sono molto interessato alla tua vita, alle tue passioni, alla tua famiglia, al tuo Paese. Dimmi della cultura russa, raccontami dei tuoi piani per il futuro.

Scrivimi, attendo con ansia la tua lettera e sarò lieto di rispondere ad ogni tua domanda.

Il tuo nuovo amico,
Emanuele”

“Cara Oksana,

Ho visto la tua foto fra i profili di Loveme. Il tuo sorriso mi ha colpito, e mi ha affascinato la descrizione del tuo carattere. Devi essere una donna molto dolce.

Io non parlo russo, ma ho fatto tradurre questa lettera in russo perché per me è importante che tu mi legga e capisca bene ciò che voglio dirti. Puoi rispondermi in russo, farò tradurre la lettera.

Sono Gianluca, 32 anni, sono single e abito a Parma.

Le mie intenzioni sono molto serie, e vorrei davvero diventare tuo amico per incontrarti in Russia, così da conoscerci bene.
Spero che la nostra relazione possa nascere e crescere. Il mio sogno è il matrimonio, e da ciò che leggo di te, mi sembri una donna splendida e dolcissima.

Io vorrei una casa piena di amore e bambini che ridono.

Sono stato a Kazan tre anni fa per una breve vacanza. Quando ho vissuto a Mosca per un breve periodo, ho viaggiato molto nella ex URSS e nei paesi baltici. Sono luoghi molto interessanti e pieni di storia e cultura. Io sono molto interessato alla vostra cultura, e sarei felice che tu potessi raccontarmi tanto.

Amo la musica. Suono la chitarra, anche se non molto bene. Tu suoni qualche strumento, Oksana? Adoro l’arte e il cinema e mi piace molto andare a teatro. Verrai a teatro con me?

Mi piace anche viaggiare, e guidare la mia motocicletta.

Nelle foto che allego puoi vedere come sono fatto. Sono alto 1,70 e peso 65 kg. Ho pochi capelli e occhi scuri. Lavoro in un ufficio del comune di Parma. E’ un lavoro stabile che può consentirmi di mantenere una famiglia.

Parma è una città molto graziosa, e non vedo l’ora di fartela conoscere.

Oksana, mi piacerebbe sapere di più di te. Leggo che sei una giovane donna di grande cultura e meriti le migliori occasioni del mondo. Davvero, spero che sarai sempre felice.

Forse potrò aiutarti?

Raccontami della tua città, della tua famiglia.
E scrivimi presto, aspetto con ansia.

I miei più cari auguri
Gianluca